A Lanciano torna Librìdo, la gara che fa divertire leggendo.

Anche quest’anno le scuole (e non solo) di Lanciano e dintorni, sono tornate a sfidarsi al palazzetto dello sport con “Librìdo, letture in gioco”. Una manifestazione che inizia già durante l’anno quando tutte le squadre che partecipano si impegnano nella lettura di più testi per poi sfidarsi durante Il MaggioDeiLibri” in una giornata di sport e divertimento.

I libri protagonisti di questa edizione sono stati L’anno in cui imparai a raccontare storie di Lauren Wolk e Le lacrime dell’assassino di Anne-Laure Bondoux.

La giuria di qualità premia le 4 squadre

Due le giurie. La giuria di qualità è stata presieduta dal Dirigente del Nautico di Ortona il Prof. Marcello Rosato affiancato da due esperti esterni il fotovideografo Enzo Francesco Testa e il cantautore Luigi Friotto. La giuria oltre ad esprimere un voto sulla sportività e sullo spirito di squadra ha anche valutato una canzone e un booktrailer che, nei giorni passati, gli studenti hanno preparato per accedere alla gara. E poi la giuria tecnica, capitanata dal Prof. Ivan Manzoni, con tutti i Prof. di Educazione Fisica e gli Educatori ANFFAS che hanno organizzato e seguito i vari giochi.

 

La giuria di qualità impegnata nella valutazione degli elaborati di accesso alla gara
A sfidarsi tra le pagine dei libri 8 squadre:
 
Scuole Secondarie di I grado:
– I 1075 (San Vito Chietino)
– I Narratori della Morte (Sant’Eusaneo del Sangro)
– I Ribelli (Umberto I Lanciano)
– Orsottimi (Orsogna) – terzi classificati
– Sbandieratori dei Sogni (D’Annunzio Lanciano) – primi classificati
– Ragazzi Senza Maschere (Mazzini Lanciano) – secondi classificati
 
Scuole Secondarie di II grado:
– Latinisti Assassini (Liceo Scientifico G.Galilei Lanciano) – terzi classificati
 
Esterni al mondo scuola:
– L’Aquilone (Gruppo ANFFAS Lanciano) – Premio della Giuria di Qualità
Da sinistra la Prof.ssa Monia Di Leandro, l’assessore alla Cultura Marusca Miscia e la Porf.ssa Grazia Contini


La manifestazione ha visto la partecipazione di oltre 30 professori coordinati dalle Prof.sse Monia Di Leandro e Grazia Contini e la collaborazione di tanti amici che a vario titolo si sono prodigati per rendere possibile il tutto. La mattinata si è svolta all’interno del palazzetto dello sport, con il Patrocinio del Comune di Lanciano. L’evento conclusivo della serie di Eventi organizzati dall’Assessorato alla Cultura. Librìdo sta diventando una piacevole conferma – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Marusca Miscia – una manifestazione nata tra 3 classi nella palestra della scuola e che oggi, a 4 anni di distanza, è riuscita a coinvolgere nuovi alunni ma anche realtà al di fuori della sfera scolastica nello spirito di promozione della lettura come via preferenziale verso la libertà di pensiero.

Ecco le parole di Marusca Miscia


I premi di questa edizione sono stati buoni sconto per l’acquisto dei libri presso le librerie cittadine e ingressi omaggio al cinema CiakCity di Lanciano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *