Lezioni di vita. Cosa succede se i figli chiedono ai genitori cosa pensano di loro?

Ascolta il podcast della puntata

 

Troppo spesso si sente parlare di adolescenza e troppo spesso se ne parla senza chiedere a noi adolescenti cosa ne pensiamo. Per questo motivo abbiamo scelto di prendere in mano la situazione e di colmare questa lacuna spiegando una volta per tutte qual è il nostro punto di vista rispetto all’opinione dei nostri genitori.

Ci è piaciuto molto immedesimarci nella figura di speaker, all’inizio è stato difficile e complesso a causa dell’ansia, ma poi ci siamo sbloccati e tutto è stato più semplice, fino a quando siamo riusciti anche a trasmettere le nostre emozioni

È stata un’avventura diversa e costruttiva, abbiamo vissuto nuove esperienze all’interno di un mondo che non conoscevamo: la web radio.

IL SONDAGGIO

Abbiamo voluto portare in trasmissione non soltanto le nostre voci ma soprattutto l’opinione dei genitori. Per questo motivo abbiamo coordinato varie interviste preparando 5 domande che i nostri compagni di classe (che ringraziamo) hanno posto ai propri genitori. Eccole:

  1. Come ha vissuto la sua adolescenza?
  2. Cosa pensa del bullismo?
  3. Cosa pensa dei giovani d’oggi?
  4. Ha mai sofferto di bullismo?
  5. Nota delle differenze tra l’adolescenza di ieri e quella di oggi?

Intervista di Alessio alla signora Silvia Tritapepe

Intervista di Francesco alla signora Paloma Vincenza Rosaria

Intervista di Alessio al signor Massimo Aromatario

 

 

 

  • 35% Noto delle differenze rispetto ai passatempi e nei confronti della scuola, ad esempio oggi al posto di stare davanti ad uno schermo (cellulare, console e computer) noi giocavamo divertendoci all’aria aperta tutti insieme.
  • 42% Credo che l’adolescenza sia peggiorata con il passare del tempo, perché un fenomeno come il bullismo ed il cyber-bullismo oggi si registrano quotidianamente mentre ieri esistevano a malapena.
  • 18% Non noto molte differenze tangibili.
  • 5% Nessuna differenza.

Questo è ciò che pensano alcuni genitori su ciò che oggi ci circonda.

Noi ragazzi d’oggi non siamo del tutto d’accordo con queste affermazioni, perché anche stando al computer, consolle o qualsiasi altro tipo di tecnologia , anche noi interagiamo con il mondo esterno , stando a contatto con altri ragazzi come noi.

Oggi fenomeni come questi sono molto frequenti soprattutto tra i giovani, si sviluppa soprattutto nelle scuole di ogni ordine e grado, ma anche nei centri sportivi.

 

Speriamo di avervi trasmesso tutto ciò che volevamo sia emozioni che temi utili a tutti.

Claudio De Iuliis – Carola De Iuliis – Giovanni Palizzi

 

Questo podcast è il risultato finale del laboratorio radiofonico “Una radio per la scuola” attivo presso la scuola secondaria Mazzini di Lanciano (CH). Per info e collaborazioni o se vuoi questo progetto nel tuo istituto chiama il 392.69.29.662  oppure scrivi a info@liberadio.it. Coordinatore Francesco Di Bucchianico.

Per la sigla si ringrazia Tiziano Feola (il folletto Tittino) che vi aspetta alla Festa Internazionale degli Gnomi  che si terrà a Roccaraso (AQ) – Scopri di più sulla pagina facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *