Il Bullismo chiuso in un abbraccio: a spasso per gridare “NO”!

Il 7 Febbraio 2018 l’Istituto Comprensivo “Mario Bosco” di Lanciano, il Comune di Lanciano, i Carabinieri, la Polizia con la straordinaria collaborazione allegra e creativa dei dj de “La vendetta dei dj”, Gino Parini e Francesco Cicchini, si sono mobilitati con i bambini dell’Infanzia, della Primaria e della Secondaria, in un flash mob in Piazza Plebiscito per dire “NO AL BULLISMO” !

Eravamo tanti, grandi e piccoli, frementi!!!!

La manifestazione è iniziata alle 09:30 quando ci siamo incontrati tutti presso il piazzale alla vecchia stazione della Sangritana. Ci siamo sistemati in un corteo, allineati in gruppi di sei.

Ogni classe aveva il proprio cartellone recante uno slogan contro il bullismo da sventolare mentre si manifestava. Noi alunni della “Mazzini” avevano delle “emoji” che hanno rappresentato lo stato d’animo che ognuno viveva in quel momento.

Dai Viali abbiamo percorso Via Dalmazia e poi, lungo Via degli Abruzzi, siamo arrivati in Piazza Plebiscito.

Lì abbiamo trovato i dj che hanno animato il momento riproducendo le canzoni che avevamo precedentemente studiato con i professori di musica in classe. E allora i bambini della Primaria Eroi Ottobrini e dell’Infanzia Maria Vittoria hanno intonato a gran voce “Ciao bullo” e “Carciofo”, mentre noi della Secondaria abbiamo cantato “Bene ma non benissimo”, ”Il mondo che vorrei” e “Guerriero”.

Una sirena ci ha scossi improvvisamente: è calato il silenzio e siamo rimasti immobili, come statue nonostante il freddo e la pioggia.

Quando lo squillante suono si è placato, ci siamo lasciati andare ad un abbraccio e, chiunque ci siamo trovati accanto, è diventato nostro fratello.

L’amicizia tra noi tra di noi ragazzi è molto forte e, allora, non ci siamo accontentati di abbracciarci a coppie, ma abbiamo preferito lunghi e grandi abbracci di 4,5 o anche 6 persone.

Siamo rimasti abbracciati per anche più dei 3 minuti previsti.

Non abbiamo mai partecipato ad un flash mob, inutile dire che l’emozione è stata tanta!!!

                                                                                                     Giada F. 3^ C

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *